6×01 – Una lunga lunga notte

Una famiglia è un posto in cui le anime vengono a contatto tra loro. Se si amano a vicenda, la casa sarà bella come un giardino di fiori. Ma se le anime perdono l’armonia tra loro, sarà come se una tempesta. Buddha. (JJ)

6×02 – JJ

Jean Racine ha detto: “Una tragedia non necessita di sangue e morte; è sufficiente che sia pervasa di quella maestosa tristezza che è il fondamento della tragedia.” (JJ)

Sono grata per gli anni che ho trascorso in questa famiglia, per tutto quello che abbiamo vissuto insieme, tutte le occasioni che abbiamo avuto per crescere. Porterò con me i ricordi più belli e seguirò gli insegnamenti che ho ricevuto dovunque io vada. Un amico mi ha detto di essere sincera, ed eccomi qui: non è quello che voglio, ma andrò avanti a testa alta, forse perchè prendo tutto come una lezione o perchè voglio lasciare questo posto con serenità. O forse perchè finalmente ho capito: ci sono cose che non vogliamo che avvengano, ma dobbiamo accettare; cose che non vogliamo sapere, ma che dobbiamo imparare; persone senza le quali non possiamo vivere, ma che dobbiamo lasciare andare. (JJ)

6×03 – Posizioni Compromettenti

Abramo Lincoln ha detto: “Chiunque tu sia, sii una persona per bene.” (Penelope Garcia)

Indossiamo tutti delle maschere, e arriva un momento in cui non possiamo toglierle senza toglierci la pelle. André Berthiaume. (Emily Prentiss)

6×04 – Il ricordo delle cose passate

Marcel Proust ha scritto: “Il ricordo delle cose passate non è necessariamente il ricordo di come siano state veramente.” (David Rossi)

Mark Twain ha scritto: “Quando ero giovane, ricordavo tutto, che fosse successo realmente o no, ma ora le mie facoltà stanno scemando, e presto non riuscirò a ricordare altro se non le cose che non sono mai accadute. E’ triste ridursi in questo modo, ma è una cosa che capiterà a tutti noi.” (David Rossi)

6×05 – Anime Malvagie

L’umanità è una sola famiglia indivisa e indivisibile, non posso prendere le distanze neanche dall’anima più malvagia. Il Mahatma Gandhi. (Derek Morgan)

Ma ho promesse da non tradire e miglia da fare prima di dormire, miglia da fare prima di dormire. Robert Frost.(Derek Morgan)

6×06 – La notte del diavolo

Niccolò Machiavelli ha scritto: “L’offesa che si fa all’uomo deve essere tanto grande da non temere la vendetta.”(Aaron Hotchner)

Thomas Kempis ha scritto: “L’amore non sente pesi, ignora i suoi problemi, affronta quello che è al di sopra delle sue forze, non invoca scuse per l’impossibilità, perchè pensa che tutto sia legittimo per lui. E che tutto sia possibile.” (Aaron Hotchner)

6×07 – Bisogno d’amore

Il gregge cerca il grande non per il suo bene, ma per la sua influenza. E il grande lo accoglie per vanità o per bisogno. Napoleone Bonaparte. (Aaron Hotchner)

Senza eroi siamo persone comuni e non sappiamo quanto possiamo andare lontano. Bernard Malamud. (Aaron Hotchner)

6×08 – Riflesso del desiderio

La fama svanirà e, addio fama, ti ho avuta. Ho sempre saputo che eri incostante. È una cosa che so, ma a cui non so abituarmi. Marilyn Monroe. (Penelope Garcia)

Ritengo che l’umanità sia nata da un conflitto. Forse è per questo che tutti noi abbiamo un lato oscuro. Alcuni scelgono di assecondarlo, altri non hanno scelta. Il resto di noi lo combatte. Ma in fin dei conti, è naturale come l’aria che respiriamo: a un certo punto siamo costretti ad affrontare la verità. Tutti noi. (Penelope Garcia)

6×09 – Dentro i boschi

Ralph Ellison ha scritto: “Sono invisibile, solo perchè la gente rifiuta di vedermi.” (Derek Morgan)

Elise Cabot ha detto: “Il male brucia solo un momento, ma si lascia dietro un guscio carbonizzato.” (Aaron Hotchner)

6×10 – Cercando il perdono

Quando eravamo bambini pensavamo che una volta cresciuti non saremmo stati più vulnerabili. Ma crescere vuol dire accettare la vulnerabilità. Essere vivi significa essere vulnerabili. Madeleine L’Engle. (Aaron Hotchner)

I figli iniziano amando i loro genitori; in seguito li giudicano; qualche volta li perdonano. Oscar Wilde. (David Rossi)

6×11 – Una storia complessa

Non esiste una libertà parziale. Nelson Mandela. (Derek Morgan)

Tutte le verità sono facili da capire quando sono rivelate. Il difficile è scoprirle. Galileo. (Derek Morgan)

6×12 – La forza del cuore

Nessun uomo sceglie il male perchè è il male. Lo confonde solo con la felicità, con il bene che cerca. Mary Wollstonecraft Shelley (Dr. Spencer Reid)

Le cose migliori e più belle della vita non possono essere nè viste nè toccate. Devono essere sentite con il cuore. Helen Keller (Dr. Spencer Reid)

6×13 – Il tredicesimo piano

Frederich Nietzsche ha scritto: “Quello che desta realmente indignazione verso la sofferenza non è la sofferenza in sè, ma l’insensatezza della sofferenza.” (Emily Prentiss)

William Glasser ha scritto: “Le cose dolorose avvenute in passato hanno un’enorme influenza su quello che siamo oggi.” (Emily Prentiss)

6×14 – L’odore del passato

La caccia non è uno sport. In uno sport, entrambi i contendenti sanno di giocare. Paul Rodriguez. (Derek Morgan)

Niente fa rivivere il passato più intensamente di un odore che una volta vi era associato. Vladimir Nabokov. (Emily Prentiss)

6×15 – Il prezzo del cambiamento

È difficile combattere contro un nemico che ha degli avamposti nella tua testa. Sally Kempton. (David Rossi)

Non esiste circostanza, nè destino, nè fato che possa ostacolare la ferma risolutezza di un animo determinato. Ella Wheeler Wilcox. (Emily Prentiss)

6×16 – Note dal profondo

Domani ti riprometti che sarà diverso. Eppure il domani è troppo spesso una reiterazione dell’oggi. James T. McCay. (Dr. Spencer Reid)

Honore de Balzac una volta ha detto: “Molte persone d’azione sono inclini al fatalismo e quelle di pensiero credono nella provvidenza.” (Ian Doyle)

6×17 – Valhalla

Lao Tzu ha detto: “Quando mi libero di quello che sono, divento quello che potrei essere.” (Emily Prentiss)

Dorothy Dix ha scritto: “La confessione è sempre un atto di debolezza. La persona forte mantiene i suoi segreti e accetta le proprie punizioni in silenzio.” (Emily Prentiss)

6×18 – Lauren

Il segreto per cavarsela con le menzogne è crederci con tutto il cuore. Questo vale quando si mente a sè stessi ancora più che quando si mente agli altri. Elizabeth Bear. (Emily Prentiss)

Walter Langer ha scritto: “La gente crede più a una grossa menzogna che a una piccola. E se viene ripetuta abbastanza spesso, la gente prima o poi ci crede.” (JJ)

6×19 – Con amici come questi…

Lizette Reese ha scritto: “Le vecchie fedi le loro candele tutte intorno accendono, ma la cruda verità arriva e tutte le spegne.” (Dr. Spencer Reid)

Il Buddha Siddharta ha detto: “Non è il suo nemico o il suo avversario ad attirarlo sulla via del male.” (Derek Morgan)

6×20 – Stadi del dolore

Antonio Porchia ha scritto: “L’uomo se non soffre a malapena esiste.” (Derek Morgan)

6×21 – Ombre del passato

Stephen King ha scritto: “A volte le dimore umane generano mostri inumani.” (Aaron Hotchner)

Ogni viaggio nel passato è contaminato da illusioni, falsi ricordi, false etichette per eventi reali. Adrienne Rich(Ashley Seaver)

6×22 – Alla ricerca di Rose

Agatone ha detto: “Solo di questo persino gli dei sono privi, del potere di fare in modo che le cose passate non siano avvenute.” (David Rossi)

Domenico Estrada ha scritto: “Ricordate il passato solo se potete costruirvi qualcosa.” (Aaron Hotchner)

6×23 – Il mare è grande

Il mare non è mai stato amico dell’uomo. Al massimo è stato complice dell’inquietudine umana. Joseph Conrad(David Rossi)

Siamo legati all’oceano e quando torniamo al mare, sia per navigarci che per guardarlo, torniamo da dove siamo venuti. John Fitzgerald Kennedy (Derek Morgan)

6×24 – Domanda & Offerta

Thomas Hardy ha scritto: “Per ogni male c’è sempre un peggio.” (Aaron Hotchner)

Quello che è in nostro potere fare, è in nostro potere non fare. Aristotele (David Rossi)