3×02 – Nel nome del sangue

George Washington ha detto: “Lasciate che il vostro cuore soffra per l’afflizione e la disperazione degli altri.”

3×03 – Spaventati a morte

Il filosofo taoista Lao Tzu ha scritto: “Chi controlla gli altri può anche essere potente, ma chi controlla se stesso è ancora più potente.” (Aaron Hotchner)

Eleanor Roosvelt ha detto: “Nelle situazioni in cui ti fermi a guardare la paura in faccia acquisti forza, coraggio e fiducia.” (Aaron Hotchner)

3×04 – Bambini nel buio

“In città il crimine si considera legato a questioni razziali e di classe. In periferia invece è intimo e psicologico, sfugge alle generalizzazione; è un mistero dell’anima individuale.” Barbara Ehrenreich.(Emily Prentiss)

3×05 – Sette secondi

Dostoevskij ha detto: “Non c’è niente di più facile che condannare un malvagio, niente di più difficile che capirlo.”(Aaron Hotchner)

Gilbert Keith Chesterton ha scritto: “Le favole non dicono ai bambini che esistono i draghi, i bambini già sanno che esistono, le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere uccisi.” (Aaron Hotchner)

3×06 – Mi hai visto?

Erasmo ha scritto: “Che altro è la vita dei mortali se non una specie di commedia nella quale gli attori che si travestono con vari costumi e maschere entrano in scena e recitano la loro parte finchè il regista li fa scendere dal palcoscenico?” (Emily Hotchner)

3×07 – Identità

“Un regno terrestre non può esistere senza l’ineguaglianza tra gli esseri umani. Alcuni devono essere liberi, altri servi, alcuni dominanti, altri sottoposti.” Martin Lutero. (David Rossi)

3×08 – Fortunato

Il sonno della ragione genera mostri. Francisco Goya. (Derek Morgan)

Il romanziere inglese del sedicesimo secolo Thomas Deloney ha scritto: “Dio manda la carne e il Diavolo manda i cuochi.” (Derek Morgan)

3×09 – Penelope

William Shakespeare ha scritto: “Ama tutti, fidati di pochi, non fare torto a nessuno.” (Penelope Garcia)

3×10 – Il cavaliere della notte

Clive Barker ha detto: “Superman è dopotutto una forma di vita aliena, è semplicemente il volto accettabile di entità che ci invadono.”

L’eroe nero è un cavaliere con l’armatura incrostata di sangue ed è sporco, ma nega sempre incessantemente di essere un eroe. Frank Miller. (Penelope Garcia)

3×11 – Eredità di sangue

La poetessa americana Anne Sexton, ha scritto: “Non importa chi fosse mio padre, importa chi ricordo che fosse.”(Aaron Hotchner)

Wordsworth ha scritto: “Un semplice bambino che trae respiri leggeri e sente la vita in tutti gli arti, che ne può sapere della morte?” (JJ)

3×12 – La terza possibilità

Nessun uomo o donna che cerchi di realizzare un ideale a modo suo è senza nemici. Daisy Bates. (Aaron Hotchner)

Ci vuole un padre saggio per conoscere il proprio figlio. William Shakespeare. (Aaron Hotchner)

3×13 – Il prezzo dell’ambizione

E so il male che sto per fare, ma il furore in me è più forte della ragione. E il furore è la causa delle peggiori sciagure nel mondo. Euripide. (David Rossi)

Paghiamo un prezzo per tutto quello che prendiamo o portiamo in questo mondo e, anche se vale la pena avere delle ambizioni, queste non si realizzano a poco prezzo. Lucylle Maud Montgomery. (David Rossi)

3×14 – Il tassello mancante

Nel profondo di ognuno di noi si nasconde il bambino che siamo stati; questo bambino costituisce la base di quello che siamo diventati, di quello che siamo, di quello che saremo. Dr. Ron Joseph, Neuroscienziato. (David Rossi)

Non esistono formule per il successo, a parte forse un’accettazione incondizionata della vita e di quello che ci porta.Arthur Rubinstein. (Aaron Hotchner)

3×15 – L’angelo della misericordia

L’unico rifugio dalla confessione è il suicidio e il suicidio è una confessione. Daniel Webster. (David Rossi)

La nostra qualità più autentica è la capacità di creare, di superare, di sopportare, di trasformare, di amare e di essere più grandi della nostra sofferenza. Ben Okri. (Emily Prentiss)

3×16 – Memoria da elefante

Un’anima triste uccide velocemente, molto più velocemente di un germe. John Steinbeck. (Dr. Spencer Reid)

Oltrepassiamo i nostri ponti dopo esserci arrivati e ce li bruciamo alle spalle, e niente mostra il cammino percorso tranne il ricordo dell’odore del fumo e la sensazione che una volta i nostri occhi hanno lacrimato. Tom Stoppard.(Dr. Spencer Reid)

3×17 – I segreti degli altri

Non ci sono segreti meglio custoditi di quelli che tutti conoscono. George Bernard Shaw. (JJ)

Se conoscessimo i segreti gli uni degli altri, che sollievo proveremmo. John Churton Collins. (JJ)

3×18 – Vite incrociate

L’autore Christian Nestell Bovee ha scritto: “Nessuno è felice senza avere un’illusione. Le illusioni sono necessarie alla nostra felicità quanto le cose reali.” (Emily Prentiss)

Susan B. Anthony ha detto: “Una donna non deve dipendere dalla protezione dell’uomo, deve imparare a proteggere se stessa. (JJ)

3×19 – Tabula rasa

Tutti i cambiamenti, anche i più desiderati, hanno la loro malinconia, perchè ciò che lasciamo dietro è una parte di noi. Dobbiamo morire in una vita prima di poter entrare in un’altra. Anatole France. (Aaron Hotchner)

Ma se la radiosa luce che una volta brillava è ora per sempre tolta dal mio sguardo, se niente può far si che si rinnovi all’erba il suo splendore e che riviva il fiore, della sorte funesta non ci dorremo, ma ancor più saldi in petto godrem di quel che resta. William Wordsworth. (Dr. Spencer Reid)

3×20 – Bassa Intensità

Voltaire ha detto: “Chi ha delle estasi, delle visioni, chi scambia i sogni per la realtà è un’entusiasta. Chi sostiene la propria follia con l’omicidio è un fanatico. (Aaron Hotchner)